Skip to main content

Webinar su richiesta in arrivo…

Conformità al CCPA

Automatizza la conformità al CCPA per la tua organizzazione

Accelera i tempi per la conformità al CCPA con una soluzione unificata e completamente automatizzata per rispondere alle richieste relative a diritti del consumatore e non autorizzazione alla vendita. 

Conformità al CCPA

Rendere operativi i requisiti CCPA

La nostra piattaforma consente di gestire tutti gli aspetti della conformità al CCPA da un'unica piattaforma, tra cui l'automazione delle richieste relative ai diritti del consumatore, l'abilitazione dell'opt out dalla vendita su più piattaforme e la gestione delle notifiche degli incidenti. 

Accedi a un archivio centralizzato di risorse per il CCPA che include il testo della legge, guide complete, linee guida normative e un tracker degli emendamenti al CCPA per rimanere sempre aggiornati. 

Sfrutta i flussi di lavoro di risposta specifici per CCPA. Automatizza ogni fase del processo di richiesta dei consumatori, tra cui acquisizione, verifica dell'identità, rilevamento dei dati, eliminazione e risposta sicura. 

Crea collegamenti per l'opt out dalla vendita delle informazioni personali e interfacce utente per piattaforme Web, dispositivi mobili e piattaforme CTV con i modelli predefiniti e comunica l'opt out alle terze parti. 

Rimani sempre aggiornato grazie alla mappatura dati di sistemi IT, processi aziendali e terze parti. Implementa la Data Discovery automatica e aggiungi etichette specifiche per CCPA con classificatori predefiniti e personalizzabili. 

Centralizza e analizza gli incidenti su tutti i canali di rilevamento e segnalazione con i modelli per la notifica delle violazioni di dati della California. Semplifica la risposta e rispetta il periodo di rimedio di 30 giorni del CCPA. 


PRIVACY E GOVERNANCE DEI DATI
aprile 18, 2024

European Data Strategy: evoluzione del Maturity Model in materia di governance, accesso e riutilizzo dei dati alla luce delle recenti normative europee

Unisciti a noi per il nostro webinar il 18 aprile dove forniremo una overview delle più recenti normative europee (dal Data Governance Act e Data Act all’AI Act ed altro) ed esploreremo l'importanza di identificare nuovi modelli di maturità in materia di governance, accesso e riutilizzo dei dati nonché di protezione dei dati personali.


Domande frequenti

Il CCPA è una delle molte leggi sulla privacy dei dati che hanno cambiato il panorama normativo negli ultimi anni. Di seguito forniamo le risposte ad alcune domande frequenti.

Il California Consumer Privacy Act del 2018 (CCPA), con annesso il relativo emendamento del 2020 denominato California Privacy Rights Act (CPRA), è una legge della California che mira a garantire la più completa protezione della privacy ai consumatori della California. Offre ai consumatori i mezzi per richiedere l'opt out dalla vendita delle informazioni personali per pubblicità mirata, richiedere la cancellazione dei dati ed essere informati in caso di esposizione a una violazione dei dati.

Qualsiasi società a scopo di lucro che opera in California e soddisfa uno qualsiasi dei seguenti requisiti: Avere un fatturato lordo annuo pari o superiore a 25 milioni di dollari; acquistare, vendere o ricevere un numero pari o superiore a 50.000 dati personali di persone residenti in California; o ricavare una percentuale pari o superiore al 50% del fatturato annuo dalla vendita delle informazioni personali dei propri consumatori. Anche le aziende fuori dallo Stato sono interessate dal CCPA e devono garantire che le loro pratiche sulla privacy siano aggiornate e conformi. 

Ai sensi del CCPA, i residenti della California hanno il diritto di conoscere le categorie di informazioni personali che vengono raccolte, come vengono utilizzate, lo scopo della raccolta e le categorie di terze parti che acquistano o ricevono tali dati sensibili. Hanno il diritto di richiedere l'opt out dalla vendita delle proprie informazioni personali e il diritto di richiedere la cancellazione delle stesse. Le aziende devono inoltre presentare un'informativa sulla raccolta contenente un collegamento per l'opt out dalla vendita e un collegamento all'informativa sulla privacy aziendale. 

Sebbene il CCPA si concentri sui diritti in materia di privacy dei consumatori californiani e il GDPR protegga le informazioni di identificazione personali degli europei, le due normative sulla privacy sono simili nella loro portata globale: le aziende non devono avere sede in California o in Europa per esserne interessate. 

Il Cloud OneTrust per la privacy e la governance dei dati consente di ridurre al minimo i rischi di non conformità sfruttando l'automazione e una Knowledge Base normativa centralizzata grazie a cui rimanere aggiornati e conformi, abbreviare i tempi di trattamento dei dati e soddisfare rapidamente le richieste di dati dei consumatori, oltre a garantire l'accuratezza dei dati su piattaforme Web, dispositivi mobili e CTV. 

Iniziamo?

Richiedi subito una demo gratuita per scoprire come OneTrust può guidare il tuo percorso di trasformazione della fiducia.